Dettagli del messaggio: La situazione italiana post referendum

13.06.05

Permalink 10:07:04, Categorie: Announcements [A], 426 parole   Italian (IT)

La situazione italiana post referendum

Gli italiani perdono l'opportunità di ritornare a essere un paese moderno. Ora aspettiamo solo un Giordano Bruno che venga bruciato a Campo de' Fiori AUSTRIA: una legge del 1992 ammette sia la fecondazione artificiale tra coppie sposate o conviventi (non single o gay) sia quella eterologa, ma in questo caso non quella in vitro. Non sono consentiti l'inseminazione post mortem e l' utero in affitto. E' inoltre ammesso l'accesso ai dati del donatore. BELGIO: e' ammessa la fecondazione eterologa tra coppie sposate, conviventi o donne single basta una dichiarazione scritta dove si dichiara di assumere la responsabilita' genitoriale del nascituro. E' permessa la crioconservazione e la diagnosi preimpianto. I medici hanno adottato un codice di autoregolamentazione, in base al quale, ad esempio, si impegnano a non trasferire piu' di un embrione per ciclo di fecondazione in vitro. FRANCIA: la legge del 1994 stabilisce che solo le coppie sposate o conviventi da almeno due anni possono accedere all'inseminazione artificiale. Non e' ammesso l'utero in affitto. I componenti la coppia inoltre devono essere entrambi in vita. E' ammessa l'inseminazione artificiale con donatore solo quando la procreazione assistita all'interno della coppia non abbia avuto successo. GERMANIA: la legge del 1990 ammette l'inseminazione omologa e eterologa solo per le coppie sposate. La fecondazione in vitro e' ammessa solo se omologa. L'articolo uno della legge vieta di trasferire nel corpo di una donna piu' di tre embrioni per un ciclo di inseminazione. Non sono ammessi l'inseminazione post mortem e l'utero in affitto. E' proibita la diagnosi preimpianto. GRAN BRETAGNA: la legge del 1990 consente sia l' inseminazione omologa che eterologa a coppie sposate o conviventi e a donne singole. La legge del 1990 ammette l'utero in affitto, purche' non ci sia passaggio di denaro. Gli embrioni congelati possono essere utilizzati solo se entrambi i potenziali genitori sono d'accordo. Due e' il numero massimo di embrioni che si possono trasferire durante la fecondazione in vitro. SPAGNA: l'accesso all'inseminazione artificiale, sia omologa che eterologa, e' consentita alle coppie sposate, conviventi, nonche' singole purche' vi acconsentano in modo libero e cosciente. E' possibile l'uso scientifico degli embrioni ma i genitori dovranno autorizzare per iscritto questo uso. La prima legge che regola la materia e' del 1987. Il numero di embrioni che si possono trasferire e' quello scientificamente piu' adeguato ad assicurare la gravidanza. SVEZIA: e' ammessa l'inseminazione omologa e eterologa per le coppie sposate o conviventi ma e' vietato il ricorso al seme di donatori anonimi. La fecondazione in vitro e' ammessa solo con il seme della coppia, che deve essere sposata o convivente. Non e' ammesso l'utero in affitto.

Permalink

Blog di Pierluca Pierro

Questa è la descrizione lunga del blog chiamato 'Blog A'.

Marzo 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
<<  <   >  >>
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Cerca

Categorie


Altro

Syndicate questo blog XML

What is RSS?

powered by
b2evolution